Via Bracka

ul. Bracka

Oggi:

nessuna informazione trovata

È probabilmente la via più “letteraria” della Cracovia contemporanea, resa famosa dalla canzone del bardo cracoviano Grzegorz Turnau. È qui situata una pittoresca caffetteria frequentata da letterati: Nowa Prowincja. In essa è attivo anche un citofono poetico attraverso il quale è possibile ascoltare la voce di frequentatori abituali (e non solo) del locale: Ewa Lipska, Adam Zagajewski, Ryszard Krynicki, Bronisław Maj, Czesław Miłosz e Wisława Szymborska, che pubblicò proprie filastrocche sulla rivista “La voce della Nuova Provincia”.

Sulla facciata della palazzina antistante dei Potocki, all’angolo che dà su Piazza del Mercato, per tutto l’anno vengono proiettate poesie. Alla campagna internazionale Poems on the Walls può aderire chiunque: il primo passo verso la pubblicazione luminosa consiste nel creare un account sul sito www.emultipoetry.eu. Nel forum vengono periodicamente inseriti brani poetici nati in città che come Cracovia sono state fregiate del titolo di Città della Letteratura UNESCO.

La vita letteraria ferve inoltre nella librerie De Revolutionibus. Books&Cafe gestita dal Centro Copernico nella palazzina ottocentesca dei Larisch. Offre una ricca scelta di titoli attinenti alla filosofia e a diverse altre discipline, un ottimo reparto dedicato ai reportage e classici della letteratura accuratamente selezionati. Nella zona caffè è possibile ordinare una cosmologica milky way latte o una black hole mocca. A sera e nei weekend la libreria è luogo di incontri d’autore, lezioni a carattere scientifico-divulgativo, dibattiti, laboratori filosofico-artistici per bambini e adulti.

ul. Bracka
OK We use cookies to facilitate the use of our services. If you do not want cookies to be saved on your hard drive, change the settings of your browser.