La Miniera di Sale “Wieliczka”

ul. Daniłowicza 10, Wieliczka

Oggi:

8:00-17:00
aperto

Ogni anno circa un milione di turisti provenienti da tutto il mondo visitano la famosa la Miniera di Sale “Wieliczka” per ammirarne le monumentali camere e cappelle scavate nel sale, le sculture e i laghi salini.

La leggenda attribuisce la scoperta del sale nella località di Wieliczka a Kinga, moglie del principe di Cracovia Boleslao il Casto. A quanto si racconta la principessa, quando ancora dimorava nel proprio paese, ricevette in dote una miniera di sale nella quale, apprestandosi a lasciare la patria, gettò il suo anello di fidanzamento. Arrivata in Polonia ordinò ai suoi servitori di scavare un pozzo. Nel primo blocco di sale estratto fu ritrovato l’anello della principessa...

In realtà una salina qui situata veniva sfruttata già dal 3500-2500 anni avanti Cristo. Nel XIII secolo ebbe luogo un grande sviluppo di questa miniera. Ben presto oltre che come fonte di profitto, essa cominciò ad essere apprezzata in virtù delle sue attrattive geologiche diveneno meta dei primi visitatori. Fu tra questi Niccolò Copernico, seguito più tardi anche Fryderyk Chopin e Johann Wolfgang von Goethe.

Attualmente la miniera di sale di Wieliczka – una delle rare strutture minerarie sfruttata senza interruzioni sin dal medioevo – viene visitata da circa un milione di turisti ogni anno. Nelle camere, situate alla profondità di 64-135 metri e tra loro collegate da corridoi lunghi in tutto circa due chilometri, è possibile ammirare, tra l’altro, ornamenti naturali costituiti da stalattiti e stalagmiti, sculture di sale, laghi salati, scavi minerari, antica apparecchiatura da minatore e cappelle sotterranee, la più famosa delle quali è la cappella di Santa Kinga. Nel 1978 la miniera di sale di Wieliczka fu inserita nella Lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO.

Informazioni pratiche

Visita turistica della miniera – possibile ogni giorno, solo con una guida (giorni di chiusura: 1° gennaio, Domenica di Pasqua, 1° novembre, 24, 25 dicembre)

I turisti individuali, dopo aver acquistato i biglietti, dovranno attendere l’arrivo di una guida.
La visita in lingua polacca ha inizio in presenza di un gruppo di almeno 35 persone (tempo di attesa massimo dall’acquisto del biglietto da parte del primo componente del gruppo: un’ora).
Per una maggiore comodità dei turisti, le visite dei sotterranei di Wieliczka sono organizzate in varie lingue straniere.

Biglietti: visita in lingua polacca PLN 55/39 familiare PLN 149; visita in lingua straniera PLN 84/64, familiare (2+2) PLN 232

I gruppi precedentemente organizzati dovranno effettuare la prenotazione del servizio di guida in lingua polacca o in una delle lingue straniere presso il Dipartimento per l’Organizzazione del Traffico Turistico (telefonicamente, via e-mail o via fax)

Biglietti: PLN 50/33 + servizio di guida: in lingua polacca PLN 170, in lingua straniera PLN 250

L’escursione turistica dura circa 3 ore.

Orario di apertura:
01 gennaio - 31 marzo
lun-dom 8:00-17:00
01 aprile - 31 ottobre
lun-dom 7:30-19:30
01 novembre - 31 dicembre
lun-dom 8:00-17:00
ul. Daniłowicza 10, Wieliczka
12 278 73 02, 12 278 73 66
Per i quali: per bambini
OK We use cookies to facilitate the use of our services. If you do not want cookies to be saved on your hard drive, change the settings of your browser.